Arriva Fido Mate 30, il saliscale che ti aiuta a portare la spesa

Trasportare la spesa e altri beni di consumo pesanti è un gesto quotidiano ma faticoso per molti. Fido Mate 30, il carrello saliscale di Fido Srl pensato per l’uso quotidiano, lo trasforma in un gioco da ragazzi.

Il saliscale è uno strumento utilizzato dalla aziende di trasporti, spedizioni e logistica. Il suo scopo è trasportare merci pesanti da un piano all’altro, risparmiando fatica e pericoli agli operatori. 

Ma perché non utilizzare questa tecnologia tipicamente aziendale anche per l’uso quotidiano? 

E’ da questa domanda che nasce l’impegno di Fido Srl, che sta ultimando un saliscale pensato appositamente per le persone comuni: il Fido Mate 30.

Il Fido Mate 30, che farà il suo esordio a ottobre 2021, è un saliscale a forma di trolley progettato per aiutare le persone a movimentare carichi più o meno pesanti attraverso le scale. 

Un aiuto importante per trasportare la spesa, ma anche altri beni di necessità come la legna e il pellet. 

Grazie a un sistema motorizzato ed a una tecnologia che punta alla stabilità, Fido Mate 30 trasforma un gesto gravoso, che richiede sforzi, in una passeggiata. Si posiziona la spesa o qualsiasi altro carico sul dispositivo, e questi percorrerà le scale grazie ad un efficiente meccanismo a tre ruote.

Uno strumento utile per tutti, ma indispensabile per chi soffre di problemi fisici e convive ogni giorno con una mobilità ridotta. 

Uno strumento irrinunciabile per coloro i quali il semplice gesto di portare in casa la spesa o qualsiasi altro bene di consumo rischia di essere proibitivo

Fido Mate 30 è rivoluzionario per due motivi. 

Primo, applica la tecnologia di un dispositivo aziendale alle necessità della gente comune. Il saliscale, da strumento per la consegna e movimentazione merci quale è attualmente, si trasforma in una risorsa per l’uso quotidiano.

Secondo, perfeziona i primi carrelli pensati per la spesa, i vecchi Fido Saliscale (Standard e Plus). In un certo senso, ne rappresenta l’evoluzione naturale. I vecchi Fido Saliscale erano stati messi in commercio nel 2016. Erano nati da un’idea di Giancarlo Bonafè, fondatore di Mario S.n.c., azienda leader nella produzione di carrelli saliscale per le aziende di trasporti. 

E’ stato lui il primo ad immaginare un saliscale utile alle persone, piuttosto che alle società di trasporti e spedizioni.

Giancarlo Bonafè e la sua azienda si sono contraddistinti nel corso degli anni per la capacità di innovare, di creare dispositivi che facilitassero le attività dei propri clienti. I loro saliscale sono ancora oggi un punto di riferimento per chi trasporta e consegna merci. L’offerta è apprezzata per la sua specificità: un’altra intuizione di Giancarlo Bonafè, infatti, è stata quella di creare un dispositivo per ogni esigenza. Infatti, produce saliscale pensati per il trasporto di elettrodomestici, saliscale per il trasporto di suppellettili etc.

Giancarlo Bonafè ha ceduto i brevetti del vecchio Fido Saliscale a Fido S.r.l., consapevole della vitalità di questa startup e fiducioso nel capacità di quest’ultima di perfezionare il dispositivo.

La fiducia era ben riposta, almeno a giudicare dalle differenze tra i vecchi e il nuovo Fido, tra i Fido Saliscale Standard / Plus ed il Fido Mate 30.

Il Fido Mate 30 vanterà una maggiore autonomia (ben 40 piani), una capacità di carico maggiore ed una velocità superiore. Il lavoro di progettazione sta coinvolgendo anche il design. Infatti, esso determinerà una migliore maneggevolezza, testimoniata dal manico estremamente ergonomico e da una interfaccia comandi più user-friendly. 

Il Fido Mate 30, dunque, si preannuncia come lo strumento più adatto per chi vuole dire definitivamente addio alla fatica, quando trasporta la spesa o un qualsiasi altro bene di consumo “pesante” su per le scale. 

Articoli simili