FOCUS

Quali sono le differenze tra Fido Standard e Mate 30?

Le macchine condividono lo stesso meccanismo anti-fatica cingoli a tre ruote; quindi con Fido, a prescindere dal modello, viene garantito il trasporto dei pesi senza affaticarsi e con la schiena dritta.

Per capire bene la differenza tra Fido Standard e Fido Mate 30, bisogna rispondere a 3 domande:

  1. Cosa devo portare?
  2. Per quante scale?
  3. Tra il luogo/momento in cui carico e le scale, quanto e quale tragitto devo fare?

Queste 3 domande aiutano a spiegare le 3 differenze principali e sostanziali tra i due prodotti, che sono il motore, la batteria e le ruote supplementari.

Deve essere chiaro fin da subito però che entrambe le macchine condividono lo stesso meccanismo anti-fatica cingoli a tre ruote; quindi con Fido, a prescindere che sia Fido Standard o Fido Mate 30, garantiamo di portare pesi senza fatica e con la schiena dritta.

Ovviamente poi, essendo due modelli differenti dove l’entry level (Fido Standard) costa la metà del livello avanzato (Fido Mate 30), è chiaro che ci siano delle differenze sostanziali, ma queste non riguardano mai il meccanismo principale della macchina.

Riguardano principalmente l’usabilità nel quotidiano e la versatilità di uso in diversi scenari.

Andiamo quindi a vedere le 3 differenze principali:

Cosa devo portare?

Il discorso è molto semplice, Fido Standard porta fino ad un massimo di 20 kg, con motore 12V. Fido Mate 30 invece, avendo raddoppiato la potenza del motore (24V), arriva fino a 30kg di portata massima.

Per scendere sul pratico: se devo portare la spesa di tutti i giorni, bottiglie d’acqua ed altre cose “leggere”, Fido Standard è sufficiente.

Se invece devo ed esempio portare il pellet, con Fido Standard porto un sacco alla volta di 15 kg, con Fido Mate 30 ne porto 2 alla volta (15+15 = 30kg). Oppure ancora, se devo portare la legna, con Fido Standard porterò la legna sufficiente per un giorno, con Fido Mate 30 ne porto quasi il doppio.

Per quante scale?

Un’altra differenza sostanziale è l’autonomia della macchina, data dal tipo di batteria che monta. Fido Standard monta una batteria al piombo gel che da 10 piani di autonomia, Fido Mate 30 invece, con una nuovissima batteria al litio arriva fino a 40 piani di autonomia. 

Noi definiamo “piano” in 12/15 scalini, quindi un piano può anche comprendere 2 rampe di scale. 

Anche qui, scendiamo sul pratico: se devo percorrere il tragitto garage casa, taverna casa, casa mansarda, dove ho un piano di scale o al massimo due, Fido Standard va più che bene.

Se invece dobbiamo salire 3 o più piani ogni volta, Fido Mate 30 con la sua batteria nettamente più prestante, è l’ideale

C’è anche poi da considerare la differenza proprio qualitativa tra le due tipologie di batterie: c’è un motivo per il quale tutti i dispositivi elettronici stanno virando verso il litio. Le batterie al litio sono migliori come prestazioni sia nell’immediato che a lungo termine. 

Quindi, se lascio la batteria a piombo ferma per un po’ di tempo, il rischio che salti è tangibile, mentre invece la batteria a litio non ha questi problemi. 

Dove verrà utilizzato il carrello saliscale?

L’ultima differenza sostanziale tra i due modelli sono le due ruote esterne che monta Fido Mate 30.

Nel piano, Fido viene trascinato come un trolley, perché la motorizzazione entra in gioco quando c’è da fare trazione in salita o in discesa.

A questo proposito abbiamo deciso di montare due ruote esterne supplementari su Fido Mate 30 per rendere il tragitto sul piano nettamente più scorrevole.

Ipotizzando quindi: se il tragitto fra dove avviene il carico di oggetti (parcheggio, garage, casetta in legno, sgabuzzino…) è subito prima del pianerottolo dove cominciano le scale, può andare bene anche Fido Standard. 

Se invece il tragitto è un po’ più lungo e l’asfalto è particolarmente accidentato o peggio c’è da fare un pezzo di sterrato, Fido Mate 30 è la soluzione ideale.

Ancora, se si vuole usare Fido per andare a fare la spesa o al mercato, ancora Fido Mate 30 svolge il compito egregiamente.

In definitiva

Per riassumere, ecco secondo noi quali sono le risposte alla domanda “che differenza c’è tra Fido Standard e Fido Mate 30?”

Ci ripetiamo però: entrambi i carrelli hanno lo stesso meccanismo brevettato “anti-fatica” motore + cingoli.

Quindi: con entrambi i modelli, fatica per le scale non se ne fa.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva e se volete avere una visione più chiara rispetto alla vostra situazione ed alle vostre particolari esigenze, chiamateci pure e noi sapremo darvi tutte le risposte che cercate.

Confronto tra Fido Standard e Fido Mate 30

SCHEDA TECNICA

FunzionalitàFido StandardFido Mate 30
Portata20 kg30 kg
Autonomia10 piani40 piani
BatteriaPiomboLitio
Motore12 Volt24 Volt
Ruote maggiorate(1)No
Manico ergonomicoNo
Comandi sul manubrioNo
Grafica personalizzata(2)Nosu richiesta
Gradini al minuto2040
Supporto valigieOpzionaleIncluso
Ruota anti-rumoreOpzionaleIncluse
BorsoneOpzionaleOpzionale
Misure aperto47cm x 38cm x 120cm55cm x 43cm x 130cm
Misure chiuso47cm x 18cm x 75cm55cm x 20cm x 80cm
Misure pedana45cm x 27cm55cm x 27cm
Peso9,5 kg13,5 kg
Prezzo€ 749*€ 1.299*

(1) Le ruote maggiorate sono consigliate per il trasporto di materiale anche su superfici sconnesse esterne.
(2) La grafica personalizzata deve essere fornita dal cliente o scelta tra le proposte presenti sul sito.
* tutti i prezzi sono IVA compresa.